3355999702 ilgreto@alice.it

Un corpo in campo

Il Teatro Gavazzeni di Seriate si è animato mercoledì 2 Aprile 2008, alle ore 20.45, per accogliere un evento culturale unico nel suo genere, intitolato “Un Corpo in Campo”. Un’emozionante serata dedicata all’incontro tra il mondo dello sport, il giornalismo e la passione per il calcio.

Sul palco, a intrattenere e coinvolgere il pubblico, c’erano tre figure di spicco nel panorama calcistico: Bruno Pizzul, rinomato giornalista sportivo, Elio Gustinetti, stimato allenatore dell’Albinoleffe, e alcuni calciatori dell’Atalanta e dell’Albino Leffe.

Bruno Pizzul, con la sua esperienza e la sua voce inconfondibile, ha regalato al pubblico aneddoti e ricordi delle grandi partite e dei momenti indimenticabili dello sport più amato dagli italiani. Ha affascinato tutti con le sue storie appassionanti, rivelando la sua passione per il giornalismo sportivo e il calcio, che ha saputo trasmettere con entusiasmo contagioso.

Elio Gustinetti, un allenatore che ha fatto la storia dell’Albinoleffe, ha condiviso il suo percorso di vita nel mondo del calcio e ha parlato della sua missione nel formare giovani talenti e far crescere la passione per questo sport nei cuori dei suoi atleti. Le sue parole hanno ispirato i presenti, dimostrando quanto il calcio possa essere un veicolo di valori e insegnamenti per la vita.

 

 

Mercoledi 2 Aprile 2008
ore 20.45 – Teatro Gavazzeni Seriate

UN CORPO IN CAMPO

incontro con Bruno Pizzul – giornalista sportivo
Elio Gustinetti – allenatore dell’Albinoleffe
e con alcuni calciatori dell’Atalanta e Albino Leffe

Ma la vera magia della serata è stata l’incontro con alcuni calciatori dell’Atalanta e dell’Albino Leffe. Con umiltà e simpatia, hanno condiviso le loro esperienze personali, le sfide affrontate in campo e fuori, e come abbiano vissuto la passione del calcio sin da giovanissimi. I ragazzi presenti in sala sono rimasti affascinati dalla vicinanza a questi veri professionisti dello sport, che hanno dimostrato quanto il sacrificio e la dedizione possano portare a traguardi straordinari.

Elio  Gustinetti

Una serata dedicata all’incontro tra sport, giornalistmo e passione calcistica 

 

.

“Un Corpo in Campo” si è rivelato un’esperienza indimenticabile, un incontro tra il calcio e la cultura, capace di far vibrare il pubblico e di far emergere la bellezza di questo sport che va ben oltre il semplice gioco.

L’evento ha lasciato una profonda traccia nei cuori di tutti i partecipanti, e ha rafforzato l’importanza di valorizzare l’aspetto umano e culturale dello sport, oltre al puro risultato.

 

Un ringraziamento speciale va all’Associazione Culturale “Il Greto” per aver reso possibile questa serata di passione e condivisione, che ha unito diverse anime sotto il segno del calcio, dell’arte e dell’ispirazione.

La magia del calcio continua, e “Un Corpo in Campo” ha dimostrato che il fascino di questo sport rimane eterno, come una costante nelle vite di chi lo pratica e di chi lo ama.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

il Greto

Unisciti a Noi