3355999702 ilgreto@alice.it

Fronte Ucraina

 

Mercoledì 4 Novembre 2022 – Teatro Aurora Seriate

La serata si è aperta con un’atmosfera carica di attesa e curiosità al Teatro Aurora di Seriate, dove l’Associazione “Il Greto di Seriate” ha organizzato un evento senza precedenti, intitolato “FRONTE UCRAINA.” Alle ore 20.45, il teatro era gremito di persone desiderose di ascoltare le esperienze e le testimonianze dirette di Francesco Battistini, un coraggioso inviato di guerra del Corriere della Sera, che ha trascorso lunghi periodi a documentare gli eventi nel territorio dell’Ucraina.

Il palco si è illuminato, e il giornalista è apparso, vestito modestamente ma con un’aura di esperienza e saggezza intorno a sé. Il pubblico è rimasto attento e silenzioso, consapevole della portata degli argomenti che avrebbero affrontato quella sera. Battistini, con voce calma ma vibrante di emozione, ha iniziato a raccontare le sue esperienze sul “Fronte Ucraina” e il ruolo cruciale dell’Europa nella situazione bellica.

Mercoledì 4 Novembre 2022 ore 20.45 Teatro Aurora Seriate
FRONTE UCRAINA
Incontro con Francesco Battistini
Inviato del Corriere della Sera in Ucraina

 

Ha iniziato descrivendo le città e i villaggi devastati dal conflitto, dipingendo con parole vivide il dolore e la sofferenza delle persone colpite dalla guerra. Ha sottolineato come il suo compito di giornalista non fosse solo quello di riportare i fatti, ma anche di portare alla luce le storie umane nascoste dietro i titoli di guerra.

Francesco Battistini

“FRONTE UCRAINA”  

Con grande imparzialità e chiarezza, Battistini ha discusso del ruolo dell’Europa in questa crisi internazionale. Ha sottolineato l’importanza della solidarietà tra le nazioni europee e l’urgenza di una risposta comune per affrontare le sfide geopolitiche e umanitarie che l’Ucraina affrontava.

Non ci sono state le slide ma sullo sfondo era proiettata la nostra locandina e il suo discorso ha enfatizzato i dati e le statistiche, aiutando il pubblico a comprendere meglio la complessità della situazione. Tuttavia, il punto culminante della serata sono stati i racconti personali di Battistini, le sue esperienze dirette con le persone toccate dalla guerra, le loro storie di speranza e resilienza.

 

Il pubblico era rapito dalle parole del giornalista, che riusciva a trasmettere non solo la realtà cruda del conflitto, ma anche un lumicino di speranza per un futuro di pace e stabilità. La sua passione e il suo impegno nell’informare il mondo su ciò che stava accadendo in Ucraina erano palpabili, e il pubblico non poteva fare a meno di sentirsi coinvolto ed emozionato.

Dopo l’incontro, il pubblico aveva l’opportunità di porre domande a Battistini, e molti sono intervenuti per approfondire alcuni aspetti dell’Ucraina e del ruolo dell’Europa nella crisi.

La serata si è conclusa con un applauso caloroso e sincero per Francesco Battistini e per l’Associazione “Il Greto di Seriate” che ha reso possibile questo incontro straordinario. Gli spettatori hanno lasciato il teatro con una maggiore consapevolezza dell’importanza di una informazione responsabile e accurata e con il desiderio di contribuire, ciascuno nel proprio piccolo, a costruire un mondo più pacifico e giusto. Poi, dal banchetto allestito nello stretto foyer del teatro, la sua ultima pubblicazione andava a ruba. 

 

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

il Greto

Unisciti a Noi